Prestito personale per lavoratori atipici

Credit Express Febbraio 2018 468x60

Oggi giorno ottenere un prestito personale per lavoratori atipici, è molto difficile. Esistono svariate tipologie per essere pagati per il lavoro svolto e molte volte queste forme di pagamento non danno garanzie per accedere ad un prestito personale.

Negli ultimi anni la situazione socio-economica in Italia è cambiata, è tantissime persone si ritrovano ad avere un impiego provvisorio o ad avere contratti precari a tempo determinato. Con questa situazione di stallo, molte volte si ha la necessità di liquidità per poter aiutare la propria famiglia nelle spese di tutti i giorni. Richiedere un prestito personale per lavoratori atipici non è così semplice, molte banche e enti finanziari non consentono prestiti per questi particolari casi.

Vengono considerati lavoratori atipici coloro che non hanno un contratto a tempo indeterminato ma offrono una collaborazione occasionale, un lavoro a progetto, gli interinali, chi lavora con partita iva. Questi sono tutti “contratti” lavorativi che non danno stabilità e di conseguenza non possono rappresentare una garanzia per chi elargisce prestiti e finanziamenti.

Come ottenere un prestito personale per lavoratori atipici

prestito personale per lavoratori atipiciCos’è possibile fare se le banche o gli istituti finanziari non concedono un credito? È possibile ottenere un prestito ipotecando un proprio bene immobiliare, oppure presentando un bene certificabile in modo da ottenere l’avvallamento del prestito.

Se non volete perseguire queste due strade, è possibile richiedere un prestito personale per lavoratori atipici presentando un garante. Quest’ultimo avrà il compito di intervenire nel pagamento delle rate qualora il richiedente si trovasse in difficoltà. Per questa soluzione, è necessaria la partecipazione alla coobbligazione dell’impegno per la restituzione del denaro prestato. Per ottenere il prestito è possibile anche dimostrare di riscuotere dei canoni di locazione regolari: si tratta cioè di denaro che viene percepito per l’affitto a terzi di un immobile di proprietà. L’istituto finanziario provvederà a tutti gli accertamenti e verifiche del caso, qualora accettasse l’erogazione della somma di denaro richiesta, il prestito sarà fornito in breve tempo, anche nell’arco di 48 ore.

É sempre consigliabile consultare più banche e enti che forniscono un prestito personale per lavoratori atipici, in questo modo si avrà la possibilità di scegliere quello più conveniente. Solitamente sui portali on-line si trovano le offerte migliori poiché non hanno le spese della struttura. Per avere più possibilità sull’accettazione della richiesta di prestito, si consiglia poi di presentare delle referenze qualificate che attestino che il richiedente sia un buon pagatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *