Prestito con delega: di cosa si tratta?

Credit Express Febbraio 2018 468x60

Il prestito con delega è un prestito il cui piano di ammortamento prevede che la rata di rimborso venga trattenuta in busta paga.

Il prestito con delega, anche denominato prestito con delega di pagamento, è riservato ai lavoratori dipendenti (sia pubblici che privati), anche se sono segnalati nella lista dei cattivi pagatori. Si tratta di un finanziamento personale non finalizzato il cui piano di ammortamento prevede che la rata di rimborso venga direttamente trattenuta dalla busta paga.

Similmente al prestito con cessione del quinto, il prestito con delega prevede che la rata di rimborso venga prelevata direttamente dallo stipendio. Tuttavia, a differenza della cessione del quinto che stabilisce un addebito massimo pari al 20% dell’importo della busta paga, il prestito con delega di pagamento consente che la rata del finanziamento possa arrivare fino al 50% del mensile. Inoltre, mentre per la cessione del quinto non è necessaria l’autorizzazione del datore di lavoro, per ottenere il prestito con delega di pagamento si richiede improrogabilmente l’assenso del principale.

Poiché si tratta di un prestito personale non finalizzato, il richiedente, quando inoltra la domanda, non dovrà necessariamente indicare cosa intende fare con la somma di denaro che riceverà in prestito.

Ricordiamo, d’altra parte, che il prestito con delega può essere richiesto anche quando è già attiva sullo stipendio un’altra cessione e che la sua durata massima è pari a 10 anni.

Quando conviene richiedere un prestito con delega

Prestito con delegaIl prestito con delega rappresenta la soluzione ottimale:

per coloro che necessitano di un consistente capitale (per un massimo di 90.000 euro) che non può essere erogato qualora si ricorra ad altre tipologie di finanziamento;
per coloro che hanno già fruito di un finanziamento con trattenuta dalla busta paga, ma necessitano di una liquidità aggiuntiva; per coloro che risultano assunti con contratto a tempo determinato, la cui durata non basterebbe a coprire l’ammontare del capitale richiesto.

Documentazione necessaria per richiedere il prestito con delega

Per richiedere il prestito delega è necessario presentare all’ente erogatore:

  1. l’ultima copia della busta paga
  2. la copia di un documento di identità
  3. la copia della tessera sanitaria
  4. l’assenso da parte del proprio datore di lavoro a ché il finanziamento venga concesso.

Si rammenta, infine, che a questa tipologia di credito non possono accedere i pensionati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *