Pensionati

  • Finanziamento rifiutato e nuova richiesta: come comportarsi

    Un finanziamento rifiutato e nuova richiesta, scopriamo cosa si deve fare in questa occasione per avere un prestito. Un ente finanziario può rifiutare un finanziamento e accettare anche una nuova richiesta. Gli istituti hanno delle proprie politiche interne per accettare o meno l’erogazione di un prestito e conosce i criteri con i quali lo concedono, non è possibile. Ci sono però delle motivazioni che sono condivise da tutti gli istituti e le banche per quanto riguarda un finanziamento rifiutato, come: lo status di protestato, cattivo pagatore o un pignoramento; inoltre il rapporto tra reddito e rata non può superare certi […]

  • Finanziamento a tasso zero: come funziona

    Si sente spesso parlare di finanziamento a tasso zero, oggi andiamo a vedere nello specifico di cosa si tratta e come funziona. Esiste una formula di prestito che si chiama finanziamento a tasso zero. Se ne sente molto parlare, ma bisogna capire bene come funziona. Come prima cosa facciamo chiarezza sulla differenza che c’è tra il TAN, tasso annuo nominale, e TAEG, tasso annuale effettivo globale. Il primo è il tasso d’interesse che si applica al prestito, rappresenta l’interesse annuo che il richiedente deve pagare ogni dodici mesi. Il secondo invece rappresenta quanto costa complessivamente il prestito, include il tasso […]

  • Prestiti per pensionati Enasarco: la cessione del quinto

    Anche gli agenti e i rappresentati di commercio che sono in pensione possono richiedere la cessione del quinto Rappresentanti e Agenti di Commercio che non lavorano più possono usufruire dei prestiti per pensionati Enasarco. Quest’ultimo è l’ente nazionale di assistenza che svolge un servizio previdenziale e di assistenza per questo tipo di lavoratori. Ne possono beneficiare tutti i pensionati che ricevono una pensione mensile di almeno 600 €. Con la cessione del quinto, la rata mensile di rimborso non supera mai un quinto della pensione. Possono essere richieste somme che partono da un minimo di 3.000 € ad un massimo […]

  • Prestito per cattivi pagatori: come ottenerlo?

    Ci possono essere tre valide alternative alla cessione del quinto per ottenere un prestito per cattivi pagatori. Qui di seguito vi illustriamo quali tipi di prestiti possono essere richiesti. Anche coloro che sono stati protestati o hanno subito dei pignoramenti hanno la possibilità di accedere ad un prestito per cattivi pagatori. Esistono delle forme alternative alla cessione del quinto come il prestito delega, la fidejussione e il prestito cambializzato. Prestito delega Un tipo di prestito per cattivi pagatori è il prestito delega chiamato anche delega di pagamento o doppio quinto. Come il cambializzato non necessita di nessun documento che attesti […]