Prestiti online: quali sono i vantaggi?

Credit Express Febbraio 2018 468x60

Tra le varie tipologie di finanziamento disponibili, ora si può contare anche sui prestiti online, ecco in cosa consistono

Sempre più spesso i cittadini, in periodo di recessione, fanno richiesta di un prestito, ritenendo che si tratti dell’unica via d’uscita per far fronte alle crescenti difficoltà economiche. Ma esiste un finanziamento con delle garanzie meno pressanti e dei vincoli non eccessivamente restrittivi? A nostro avviso la soluzione più conveniente è rappresentata dai prestiti online.

prestiti onlineI prestiti online sono vantaggiosi per una vasta gamma di motivi. Innanzitutto essi possono essere comodamente richiesti da casa tramite il proprio pc connesso alla rete, avendo la possibilità di acquisire tutte le informazioni necessarie relative al finanziamento in oggetto. D’altra parte, al fine di incentivare questo tipo di prodotti, le società creditizie formulano delle offerte speciali dedicate esclusivamente ai customer online. Il prestito via web, inoltre, consente di abbattere i costi del piano di ammortamento, in quanto tutte le spese legate all’avvio della pratica e alla sua gestione in filiale sono praticamente nulle. I finanziamenti richiesti online vengono erogati anche in tempi più brevi, in quanto la comunicazione tra cliente e istituto di credito è diretta e immediata. Un altro vantaggio è rappresentato dal fatto che il mutuatario non dovrà recarsi allo sportello della società finanziaria per effettuare le operazioni relative alla linea di credito ottenuta, ma potrà farlo collegandosi dal proprio pc in rete.

Allo stesso modo che per i prestiti tradizionali, anche per i prestiti online è opportuno tenere sempre in considerazione il Taeg, ovvero l’indicatore del costo globale del finanziamento.

Va detto, infine, che esistono degli appositi comparison site che consentono all’utente di confrontare con estrema facilità le tariffe di numerosi finanziamenti online, avendo modo di valutare diversi preventivi e di scegliere tra di essi quello più conveniente. Una volta selezionato il finanziamento che fa al proprio caso, sarà possibile compilare e inoltrare all’istituto di credito la cosiddetta richiesta di fattibilità.

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *